Hotel San Giorgio Terme a Barano d'Ischia

Hotel San Giorgio Terme a Barano d'Ischia

L'albergo

L'ingresso luminoso comunica con il soggiorno dalle ampie vetrate arredato con colori di tendenza. Da ogni angolo è possibile ammirare la bellezza della spiaggia dei Maronti, la più bella dell’isola d’Ischia. La sala ristorante si apre verso la terrazza della prima colazione all’aperto da dove attraverso i pini si vede il mare.

L’Hotel San Giorgio Terme si trova elevato rispetto al livello del mare di 28 m e, dista da esso in linea d’aria 100 m. Ė dotato di tutti i confort e dispone, all'interno, delle terme per la fangoterapia i massaggi e le cure inalatorie, di una piscina termale all’aperto e di una nuovissima zona benessere coperta inclusi nel prezzo. Dispone di 80 camere con 150 posti letto. Alle spalle dell'albergo è collocato il parcheggio privato.

La spiaggia riservata agli ospiti (inclusa nel prezzo), dotata di lettini ed ombrelloni si raggiunge percorrendo 450 metri a piedi.

A disposizione degli ospiti una connessione Wi-Fi nelle aree comuni, gratuita.

Nel giardino che circonda l'albergo dimorano principalmente i pini sotto i quali prende posto la macchia mediterranea che si fonde con quella annidata fra le balze tufacee che circondano la proprietà: il lentisco, il corbezzolo, la mortella. Nel periodo della fioritura il profumo del cisto, della ginestra e della rosa canina, mescolandosi a quelli del vicino agrumeto, danno all'aria quel profumo tipico della primavera che sta diventando estate. Nell'aiuola delle Strelitzie, che dà al giardino un piccolo tocco esotico, si trova un bell'esemplare di Chorisia insignis dal particolare tronco irto di aculei che offre fiori dalle bellissime tonalità, a partire da settembre fino a novembre inoltrato.

Le piscine termali
Sul lato dell'albergo che affaccia verso il mare, si trova la piscina termale che viene mantenuta a circa 33°C. ed è dotata di due getti per l'idromassaggio. La temperatura dell'acqua si tiene costante aggiungendo durante il giorno acqua prelevata dalla fonte che ha una temperatura di circa 80°C. Il bagno nella piscina termale deve essere fatto con lenti movimenti utili alla muscolatura ed alle articolazioni e a favorire la ricerca del relax psicofisico. Ai bordi della piscina il solarium con la bella vista sui Maronti.

Dal 2010 è entrata in funzione la nuova area termale coperta che in 300 mq racchiude una piscina termale coperta con idromassaggi e cascate, bagno turco, vasca fredda e docce termali. L'ingresso è incluso nel prezzo.

L'area benessere termale Terramarique
L’acqua che utilizziamo nelle terme e nella zona benessere viene dalla profondità della terra, dove si arricchisce di minerali, gas e sali provenienti anche dal mare.
Nella nostra zona wellness coperta trovano spazio una piscina termale con vari idromassaggi, cascata e massaggio ad aria effetto geyser, una grotta umida, una vasca fredda e due terrazze che si affacciano sul mare.

Le due anse della piscina, assomiglianti a delle vasche vinarie, hanno ispirato i decori dei mosaici che rappresentano delle foglie di vite. Durante il giorno la luce gioca con i colori delle pareti e dei decori – dal tramonto in poi le luci colorate cambiano, riproponendo le tonalità del crepuscolo.
Stando in acqua seduti alle panche dell’idromassaggio morbido a 2 bocchette, la vista spazia fino all’orizzonte. Da tutti i lati penetra luce; cielo o mare si scorgono da ogni angolo. Nelle anse sono collocati la cascata, il massaggio subacqueo ad aria e gli idromassaggi morbidi a tre bocchette, che avvolgono tutto il corpo in una altezza d’acqua di 1,50 m,.

La grotta umida si basa sul concetto del bagno romano e riceve il calore dalla nostra sorgente mediante l’invaso sottostante, le panche e il velo d’acqua che scende su un tratto della parete.

La vasca dell’acqua fredda necessaria a raffreddare il corpo fra le varie tornate del Bagno è realizzata quasi a forma di goccia. Per raffreddare le vie respiratorie si può invece uscire sulla terrazza. Infine, fra le varie fasi del Bagno, è piacevole trascorrere momenti di riposo sulle terrazze baciate dal sole o nella zona relax interna.

Piscina termale
- Temperatura 33°C.
- 10 idromassaggi soft 2 bocchette (cervicale e lombare)
- 3 idromassaggio soft 3 bocchette (cervicale, lombare e polpaccio)
- 1 idromassaggio forte
- 1 massaggio subacqueo ad aria effetto gayser
- 1 cascata

Grotta umida
Zona relax interna
Due ampie terrazze vista mare

La sorgente termale
L’utilizzo delle acque minerali nelle terme è la medicina più antica che mai ha conosciuto declino e rappresenta un mezzo terapeutico attuale e valido, suffragato dai risultati delle indagini e delle ricerche cliniche. Le acque sotterranee dell’isola d’Ischia, modificate e arricchite dal meraviglioso laboratorio rappresentato dalle viscere della terra, sono dotate di qualità riconosciute e dichiarate dal Ministero della Sanità. Il loro ciclo di formazione e origine è un fenomeno veramente affascinante.

Le acque termo-minerali, materia prima delle cure, sono un prodotto della natura che viene a noi con purezza originaria e inimitabili caratteristiche. Le cure termali, quali balneoterapia, fango-terapia, e massoterapia sono indicate per l’artrite e l’artrosi, il recupero funzionale di articolazioni lese, i postumi di immobilizzazioni muscolari o articolari, strappi muscolari e tendinei. Invece le cure inalatorie sono consigliate per riniti, laringiti, tracheiti, sinusiti e bronchiti. Le acque hanno altresì effetti benefici per la risoluzione di problemi cutanei e sono indicate per cure estetiche.

Il centro termale
Per iniziare le cure termali ci si sottopone al controllo del medico che prescriverà il ciclo di cure più appropriato.

Fangoterapia
La cura inizia con il fango caldo, che viene applicato per circa 15 minuti nelle zone indicate. Il corpo riceve dall’argilla il calore e i preziosi elementi minerali che, in sei mesi, con ripetuti cambi giornalieri dell’acqua, passano dall’acqua al fango. Agli effetti positivi del fango termale si aggiungono tutti i benefici dell’argilla che rimineralizza l’apparato scheletrico ma sopratutto protegge e ripara le cartilaggini.

 Balneoterapia
Usciti dal fango, dopo la doccia termale, si passa al bagno, preparato alla temperatura prescritta, mescolando l’acqua proveniente direttamente dalla falda dello stabilimento a quella proveniente dalla vasca di raffreddamento. E’ consigliabile arricchire il bagno in vasca con idromassaggio e ozono. E’ giunto quindi il momento della reazione che dà modo di completare la sudorazione iniziata con il fango e prepara in modo ottimale al massaggio.

I massaggi termali
Abbinati alla cura termale svolgono sul corpo attività miorilassante apportando un notevole contributo se si considera che la contrattura muscolare presente spesso contribuisce all’aumento della sintomatoogia dolorosa; è quindi ovvio il contributo che apporta al paziente questa terapia.

Cure inalatorie

I preziosi sali minerali contenuti nell’acqua termale raggiungono, tramite la micro nebulizzazione prodotta dagli apparecchi inalatori le più fini diramazioni respiratorie. Le terapie inalatorie sono consigliabili anche come ottimo mezzo di prevenzione.

Dopo aver completato la cura è bene recuperare un pò dei sali minerali persi con una premuta o con un centifugato di frutta. Per il resto della mattinata è opportuno dedicarsi ad attività rilassanti.

I trattamenti benessere
All'interno della Spa, ai trattamenti termali si aggiungono quelli di benessere e bellezza quali maschere rilassanti e di bellezza, linfodrenaggi, massaggi anti cellulite e massaggi anti-stress.
Presso l'Hotel Parco Smeraldo, appartenente allo stesso gruppo ed a soli 150 mt. di distanza, è possibile effettuare, al pomeriggio, trattamenti particolari che spaziano dal massaggio shiatsu e ayurvedico al massaggio hot stone e aromaterapico per trascorrere momenti di puro benessere e completo relax.

La spiaggia privata
Arrivare al tratto di spiaggia riservata (inclusa nel prezzo) è agevole, con un percorso di 450 metri con 30 metri di dislivello, da percorrere a piedi. Usciti dall'ingresso dell'albergo, una rampa conduce alla piazzetta,da quì si scende verso i giardinetti dove si trova una scala che porta alla spiaggia.
Ancora circa 150 metri in direzione Sant'Angelo conducono alla meta. L'area riservata agli ospiti è attrezzata con ombrelloni e lettini (inclusi nel prezzo). La sabbia è vulcanica a grana grossa. Il fondale degrada abbastanza rapidamente, ed è ricco di sorgenti termali, quando si è in acqua basta muovere un poco i piedi nella sabbia per avvertire il caldo delle fonti.

Impianti struttura

  • Bagno turco / Calidarium
  • Cascata
  • Grotte
  • Piscina coperta
  • Piscina scoperta
  • Piscina termale
  • Solarium
  • Vasca idromassaggio

Servizi offerti

  • Accesso internet
  • Aria condizionata
  • Bagno privato
  • Bar
  • Giardino
  • Minibar
  • Parcheggio e/o Garage
  • Phon
  • Prodotti tipici
  • Ristorante
  • Spiaggia
  • Telefono
  • Terrazze e/o balconi
  • TV SAT

Remise en forme

Tipi di massaggio

Trattamenti curativi

Trattamenti estetici

Trattamenti olistici

Richiedi informazioni a Hotel San Giorgio Terme

D. Lgs 196/03. Artt. 13 e 24
I dati da lei forniti saranno:
• conservati per il tempo necessario a ricontattarla;
• trattati con modalità informatica dal titolare del trattamento dei dati e/o da appositi incaricati nominati nel DPSS ed in ogni caso non verranno divulgati se non per i casi espressamente previsti dal D.Lgs 196/03.
Per permettere il trattamento deve acconsentire alla registrazione temporanea dei suoi dati.

Ho letto ed accettato l'informativa sulla privacy